Kader Abdolah

IL FARAONE DEL VLIET

IL FARAONE DEL VLIET

Kader Abdolah

IL FARAONE DEL VLIET

Traduzione di: Elisabetta Svaluto Moreolo
Prima edizione: 07 settembre 2022

Pagine: 240
Prezzo di copertina: € 17,00

Il nuovo grande romanzo di Kader Abdolah: una storia appassionante e poetica dedicata alla vita, ai sogni e ai ricordi di uno straordinario egittologo.

Herman Raven è un anziano egittologo che ama passeggiare con l’amico Abdolkarim lungo il canale dell’Aia, lo Haagse Vliet. Sta perdendo la memoria e ormai gli restano solo tre ricordi nitidi: il nome arabo che si era dato nei gloriosi tempi delle sue spedizioni archeologiche, la leggenda della regina del Nilo Mrjt Njt e un segreto, che vuole confessare all’amico di una vita per liberarsi dagli incubi, in cui i coccodrilli lo divorano. Nella sua cantina, che ha decorato fino a renderla degna di una meravigliosa tomba egizia, possiede un sarcofago contenente una mummia: proprio quella di Mrjt Njt. Come ultimo desiderio, per liberarsi una volta per tutte dal fardello del senso di colpa del trafugamento, vorrebbe riportare il sarcofago nella terra a cui appartiene, in Egitto. È ormai diventata la sua ragione di vita, ma il progetto è difficile. Le autorità straniere lo fermerebbero, e un tesoro così antico fa gola a molti. E poi, aleggia sempre il dubbio: è davvero stato capace di trafugare un tesoro in gioventù, o invece possiede un falso? Quanto può fidarsi della sua memoria? Si tratta davvero della leggendaria regina del Nilo? Muovendosi tra verità e menzogna, tra passato e presente, tra Olanda ed Egitto, con la consueta maestria stilistica Kader Abdolah scrive una storia poetica e commovente di due amici che riscoprono, alla fine della loro vita, il potere dei sogni e la forza salvifica dell’arte.

Paese: Olanda

Titolo originale: Farao van de Vliet
Collana: Gli Iperborei
Numero di collana: 355
ISBN: 9788870916553
Altri titoli dello stesso autore Kader Abdolah

Kader Abdolah, nato in Iran nel 1954, perseguitato dal regime dello scià e poi da quello di Khomeini, rifugiato politico in Olanda dal 1988, è diventato uno dei più importanti scrittori di questo Paese, costantemente nella lista dei best-seller. Con Scrittura cuneiforme conquista il pubblico internazionale. La casa della moschea, votato dai lettori olandesi come la seconda migliore opera …

Scheda autore
Il sentiero delle babbucce gialle
Kader Abdolah
Il sentiero delle babbucce gialle
Il nuovo grande romanzo del cantastorie e affabulatore iraniano Kader Abdolah, ispirato alla vita di Said Sultanpur, poeta di spicco della rivoluzione iraniana, giustiziato nel 1981.   …
Settembre 2020
Uno scià alla corte d'Europa
Kader Abdolah
Uno scià alla corte d'Europa
«Dopo una conversazione con Bismark abbiamo capito ancora meglio il nostro destino. Di noi, a parte questo diario di viaggio, non resterà niente.» (Kader Abdolah, Uno scià …
Maggio 2018
Un pappagallo volò sull'ijssel
Kader Abdolah
Un pappagallo volò sull'ijssel
«Parlare con il fiume faceva parte della tradizione orientale. Ora Atefe si confidava con l'IJssel, ma questo fiume olandese non rispondeva.» (Kader Abdolah, Un pappagallo volò su…
Settembre 2016
Il corvo
Kader Abdolah
Il corvo
«Nei racconti della tradizione persiana c’è sempre un corvo che vola in cielo», come un messaggero, un testimone, depositario di quel patrimonio di storia e cultura che Kader…
Settembre 2013
Il re
Kader Abdolah
Il re
«Per mille anni nelle case da tè persiane sono risuo­nate le gesta degli antichi re. I cantastorie giocavano con le date e davano libero corso alla fantasia per far rivivere i raccon…
Luglio 2012
Il messaggero
Kader Abdolah
Il messaggero
C’era una volta un popolo che viveva in una terra desertica intorno alla Mecca, era diviso, governato da leggi tribali e venerava idoli di pietra, cui sacrificava le sue figlie femmine. Un popo…
Settembre 2010
La casa della moschea
Kader Abdolah
La casa della moschea
«Ho scritto questo libro per l’Europa. Ho scostato il velo per mostrare l’Islam come modo di vivere... un Islam moderato, domestico, non quello radicale.» È tornando al…
Luglio 2008
Ritratti e un vecchio sogno
Kader Abdolah
Ritratti e un vecchio sogno
Un viaggio in Sudafrica diventa per Davud, esule iraniano giornalista ad Amsterdam, la rivelazione delle proprie radici più profonde, il recupero del proprio passato, la scoperta di un’a…
Aprile 2007
Calila e Dimna
Kader Abdolah
Calila e Dimna
Dalla scoperta delle Mille e una notte, il mondo esotico di un millenario oriente in cui si mescolano tradizioni indiane, persiane e arabe, con i suoi scià e visir, eremiti e bramini, fanciull…
Settembre 2005
Scrittura cuneiforme
Kader Abdolah
Scrittura cuneiforme
«Io, io, io. Io sono il figlio del cavaliere, il cavaliere del castello, il castello sulla montagna, la montagna dove c'è una grotta, e nella grotta c'è una lettera. La lettera di…
Ottobre 2003
Il viaggio delle bottiglie vuote
Kader Abdolah
Il viaggio delle bottiglie vuote
«Eravamo precipitati di colpo da una cultura in cui tutto succedeva dietro i veli e le tende a una società seminuda», da un paese in cui tutto era proibito a uno in cui tutto &egra…
Aprile 2001

Vuoi restare aggiornato sui progetti di Iperborea?