Kerstin Ekman

Il buio scese sull'acqua

Il buio scese sull'acqua

Kerstin Ekman

Il buio scese sull'acqua

Traduzione di: Carmen Giorgetti Cima
Prima edizione: 22 maggio 2024

Pagine: 592
Prezzo di copertina: € 21,00

Premiato con numerosi riconoscimenti internazionali, Il buio scese sull’acqua è considerato un classico contemporaneo svedese, capolavoro tra i gialli letterari e tradotto in tutto il mondo.

Alla vigilia di mezza estate del 1974, Annie Raft arriva con la figlia Mia nel remoto villaggio di Svartvattnet, uno tra i tanti nel Nord della Svezia in via di spopolamento, per raggiungere il suo amante Dan in una vicina comune. Durante il suo viaggio nel profondo della foresta, si imbatte nel luogo di un macabro duplice omicidio, un crimine che rimarrà irrisolto per quasi vent’anni, fino al giorno in cui Annie vedrà sua figlia ormai adulta tra le braccia di un uomo che aveva intravisto nella foresta in quella notte inquietante. Quell’incidente di tanti anni prima è diventato una forza oscura che continua a influenzare la vita di molte persone a Svartvattnet, una comunità che da tempo vive nell’ombra dell’oblio che grava sui villaggi rurali, scissa tra chi lotta per preservare il territorio e chi appoggia lo sfruttamento delle risorse naturali con la deforestazione, l’estrazione dell’uranio o persino attraverso il commercio clandestino internazionale di falchi pellegrini. E ancora oggi, nella pallida luce notturna dell’estate, eventi e luoghi legati a quel crimine sembrano fluttuare e vagare, sfuggenti e ambigui come i ricordi e le azioni delle persone. Dalla penna di una delle più grandi autrici svedesi di sempre, Il buio scese sull’acqua è un thriller letterario unico, paragonato spesso a Gorky Park e a Il senso di Smilla per la neve, in cui le vicende dei personaggi sono avvincenti quanto il magnetico paesaggio nordico che li avvolge. 

Paese: Svezia

Collana: Gli Iperborei
Numero di collana: 384
ISBN: 9788870916843
Altri titoli dello stesso autore Kerstin Ekman

Nata nel 1933 in un piccolo villaggio al centro della Svezia, è considerata una delle più importanti autrici del Nord Europa. Dopo l'esordio narrativo nel 1959, ha scritto romanzi, saggi e biografie e nel 1978 è stata la terza donna a diventare membro dell'Accademia svedese, che ha lasciato nel 1989. Tradotta in 30 lingue e tra le scrittrici più lette in patria, con Il buio scese sull'acqua ha ottenuto il prestigioso Premio August, il secondo d…

Scheda autore

Vuoi restare aggiornato sui progetti di Iperborea?