Kari Hotakainen

La grande migrazione

La grande migrazione

Kari Hotakainen

La grande migrazione

Traduzione di: Nicola Rainò
Prima edizione: 15 febbraio 2023

Pagine: 280
Prezzo di copertina: € 18,00

Il nuovo romanzo, oltraggioso e selvaggiamente divertente, di Kari Hotakainen, considerato una delle voci più originali e taglienti della letteratura finlandese contemporanea.

Da molto tempo le campagne si sono trasformate in una grande Area Ricreativa: tutti si sono trasferiti in città, lasciando quei luoghi a orsi, lepri, volpi, linci, alci e uccelli. In città la situazione abitativa è assai problematica, certi lavori sono scomparsi, le persone sono disorientate e non riescono a trovare il loro posto, perché di posto non ce n’è più. Ecco, quindi, che i Decisori scelgono di eleggere dieci prescelti che valuteranno chi è davvero meritevole di avere un tetto sopra la testa. Per farlo, decidono di valutare le risposte ad alcune domande: Qual è la tua storia? Perché la tua storia dovrebbe essere più interessante di quella degli altri? I migliori narratori riusciranno a ottenere degli appartamenti, mentre tutti gli altri finiranno in alloggi temporanei costruiti nelle baracche o nei centri commerciali vuoti. Ma chi riuscirà a far sembrare interessante la propria vita? E chi invece ne uscirà esausto, dato il compito impossibile? E poi, cosa diavolo ci fa il fantasma di un maiale dentro un lampadario in un vecchio mattatoio? E qual è il finale della storia d'amore della coppia di anziani a cui piace baciarsi? Con la sua geniale capacità di fondere iperrealismo e assurdo, humor e poesia, Kari Hotakainen descrive senza sconti un mondo non distante da quello in cui viviamo, puntando il dito contro l’urbanizzazione spietata e mettendo a nudo le contraddizioni e le brutture della società contemporanea.

Paese: Finlandia

Collana: Gli Iperborei
Numero di collana: 364
ISBN: 978887091664
Altri titoli dello stesso autore Kari Hotakainen

Vuoi restare aggiornato sui progetti di Iperborea?