Traduttore

Adriano Cerri

Lingue: Lituano
Titoli Iperborea: 1

Nato a Pisa nel 1984, si dedica agli studi linguistico-filologici nell’ateneo della sua città specializzandosi in filologia baltica. Nel 2015 conclude un dottorato di ricerca in linguistica con una tesi sui sistemi numerali lituano e lettone. Ha trascorso periodi di studio all’università di Vilnius, ha preso parte a progetti di ricerca nazionali e internazionali. Nel 2014 ha curato l’edizione italiana del lungo poema settecentesco Le Stagioni di Kristijonas Donelaitis, prima opera a tema profano della letteratura lituana. Nel corso di circa tredici anni di attività di traduttore si è dedicato principalmente alla prosa contemporanea: Jurga Ivanauskaitė, Romualdas Granauskas, Saulius Tomas Kondrotas, Giedra Radvilavičiūtė, Undinė Radzevičiūtė. Nel 2019 ha tradotto la graphic novel Haiku siberiani di Jurga Vilė (illustrazioni di Lina Itagaki). Attualmente si divide tra insegnamento, ricerca e traduzione. È autore di numerose pubblicazioni scientifiche di linguistica, filologia e scienza della traduzione.