Titoli

Karen Blixen. Un conflitto irrisolto



Karen Blixen. Un conflitto irrisolto

Numerosi sono i saggi pubblicati su Karen Blixen, figura mitica della letteratura mondiale. L’interesse particolare di questo sta nel punto di vista personale di uno scrittore che la conosceva bene e l’aveva frequentata assiduamente per oltre vent’anni. Al di là dei rapporti professionali – assieme collaborarono a Heretica ed egli curò come editore la pubblicazione danese dei suoi ultimi libri – Ole Wivel fu sincero amico e confidente. In questo saggio egli indaga l’influenza prodotta dagli avvenimenti della vita sul pensiero e sull’opera dell’artista. Cogliendo tra le pieghe dei racconti le profonde e talora contrastanti realtà psicologiche, Wivel ne ricerca le cause ripercorrendo la sua inquieta adolescenza, le disilluse emozioni sentimentali, le gioie violente ed effimere del periodo africano, i rapporti conflittuali con la famiglia, gli anni sfolgoranti del successo tormentati dal-la malattia e dalle ansie senili. Ole Wivel non era d’accordo con varie concezioni estetiche e morali di Karen Blixen. Era certamente affascinato dal «personaggio», dalla sua straordinaria e complessa fantasia, dall’inimitabile ca-pacità di raccontare storie, ma non apprezzava il suo sentirsi al di fuori – o al di sopra – di ogni categoria morale, la sua convinzione di onnipotenza e mal ne sopportava l’arroganza e gli esibiti atteggiamenti aristocratici. Un difficile rapporto intellettuale tra i due, dunque, e ciononostante una reciproca stima, un’intensa collaborazione professionale e un sincero affetto sul piano umano, che perdurò per quasi vent’anni fino alla morte della scrittrice.

Titolo originale:
Prima edizione: Settembre 2002
pp. 228
Nazione: Danimarca
Traduzione di: F. Gallavresi
Collana: Saggi
Numero di collana: 505
ISBN: 9788870912050
Prezzo di copertina: € 11,50

Acquista:
LIBRO

Prossime uscite

The Passenger

Collana I Miniborei

Collana Mumin

Collana Luci

Eventi

I più venduti