Titoli

Uomini famosi che sono stati a Sunne



Uomini famosi che sono stati a Sunne

I sogni immensi della piccola gente, gli infiniti desideri e nostalgie, gli abissi di inquietudine di ogni anima: Tunström, che ama i suoi simili, ha il dono di raccontarli come nessuno, trasformando ogni destino, anche il più modesto nel più sperduto villaggio della campagna svedese, in una storia che ci fa credere nell’uomo e nella sua grandezza. È per celebrare i seicento (o settecento?) anni della fondazione di Sunne, che Stellan Jonsson, padrone della bottega del paese, è incaricato di scrivere un libro commemorativo sugli uomini famosi che l’hanno visitata. Specialista di quel piccolo “In più” che suscita nella gente un sorriso “di cui si può vivere”, commovente e un po’ risibile nel suo bisogno di conoscenza e di contatto, di tutto ciò che trascende il quotidiano, collezionista di autografi e autore di trafiletti sul giornale locale, è il più competente in proposito. Il progetto tramonta, ma Stellan scriverà ugualmente il suo libro, non più commemorativo, ma il libro della Verità, della memoria, un libro che è una richiesta di perdono, se esiste “una simile combinazione di lettere” che possa riparare l’irreparabile e offrire, se non una giustificazione al vivere, almeno una forma di redenzione. Le celebrità di Sunne diventano le persone importanti della sua vita, protagonisti sulla scena del suo dramma: Harald Pihlgren, il pittore fallito che si porta dietro l’infelicità di un’infanzia non amata, sua moglie Isabelle, la bellezza che irradia gioia e dolcezza, di cui Stellan è perdutamente innamorato di un amore senza speranza in cui finirà per naufragare. Ed Oldin, l’astronauta che ha camminato sulla Luna, in fuga dai salotti dei potenti per un luogo d’approdo dove ritrovare l’io smarrito nei simulatori. Il pastore Cederblom, meraviglioso erudito amante della poesia, più incline alla parola che al Verbo, che riconosce in un’ultima passione la malinconia di un autunno avviato al gelo. E ancora Lena Vergelius, Ingrid, Sara, Anita, e tutti gli altri alle prese con le tre cose più difficili tra Sunne e la Luna: “la Vita, l’Amore, Dio”, ognuno con le sue insospettate profondità, le passioni e le illusioni che rendono unico ogni essere umano.

Titolo originale: Berömda män som varit i Sunne
Prima edizione: Novembre 2003
pp. 344
Nazione: Svezia
Collana: Narrativa
Numero di collana: 119
ISBN: 9788870911190
Con il contributo di: Programma "Cultura" della Commissione europea
Prezzo di copertina: € 15,50
Contenuti extra
pdf  Scarica l'incipit in Pdf
pdf  Scarica la postfazione in Pdf

Acquista:
LIBRO

Collana I Miniborei

Collana Luci

Prossime uscite

Eventi

Corsi di lingua

Con i corsi di lingue Iperborea continua la sua missione di avvicinamento e scambio tra la cultura scandinava e il nostro paese, iniziata nel 1987 con la ricerca, la traduzione e la pubblicazione delle maggiori opere letterarie classiche e contemporanee del Nord Europa in Italia. Dal 2011 infatti, inizialmente da sola e poi in collaborazione con l’Istituto Culturale Nordico di Anna Brännström, organizza a Milano corsi di lingue nordiche a vari livelli, per singoli e gruppi di tutte le età e per aziende, avvalendosi della collaborazione di insegnanti di lingua professionisti.

I corsi

I più venduti