Stig Dagerman


Nazione: Svezia


Nato nel 1923, segnato da una drammatica infanzia, considerato il “Camus svedese”, in perenne rivolta contro la condizione umana, anarchico viscerale cui ogni sistema va stretto, militante sempre dalla parte degli offesi e umiliati, incapace di accontentarsi di verità ricevute, resta nella letteratura svedese una di quelle figure culto che non si smette mai di rileggere e di riscoprire. Dal 1946 scrisse quattro romanzi, quattro drammi, poesie, racconti, articoli, sceneggiature di film, che continuano a essere tradotte e ristampate. Bloccato da una lunga crisi creativa e angosciato dal peso delle enormi aspettative suscitate dal suo talento, si uccise nel 1954.

Titoli di Stig Dagerman in catalogo:


copertina
Prima edizione: marzo 2013
pp. 96
Prezzo di copertina: € 9,00

copertina
Prima edizione: settembre 1996
pp. 168
Prezzo di copertina: € 12,00

copertina
Prima edizione: settembre 1994
pp. 316
Prezzo di copertina: € 14,00

copertina
Prima edizione: settembre 1991
pp. 140
Prezzo di copertina: € 9,50

copertina
Prima edizione: maggio 1991
pp. 48
Prezzo di copertina: € 5,00