Titoli

La clandestina



La clandestina

Consulente pubblicitario di grande successo, moderno nomade tra aeroporti e alberghi dei vari continenti con l’e-mail come unica fissa dimora e la Rete “come una sorta di patria”, Dick Olsson, cinquantanovenne nato in Svezia e trasferito a Austin, Texas, è l’ennesimo alter-ego attraverso cui Gustafsson esprime le sue meditazioni sui grandi temi esistenziali del nostro tempo. Cinico quanto basta per guardarsi vivere con un certo distacco, snob per reazione a un crescente degrado di ogni forma di convivenza civile, acuto e ironico osservatore del mondo, creativo e irrequieto, è però anche cosciente di nascondere, nel vortice di viaggi, incontri, incarichi e avventure di passaggio, “deserti di solitudine” che si porta dentro. Un insieme di frammenti, di nozioni superflue, di sprazzi di ricordi, “un pezzo di puzzle che non si inserisce da nessuna parte”, così si sente Dick in un mondo sempre più disgregato, in cui il bombardamento quotidiano di notizie, che mette sullo stesso piano guerre, genocidi e cicaleccio della cronaca, ha portato realtà e pubblicità a usare le stesse immagini, lo stesso linguaggio, cui non sfugge neppure la sofferenza, anch’essa inflazionata sul mercato mondiale del dolore. Ma ecco che qualcosa di totalmente inatteso viene ad aprire una fessura nella sua esistenza: è attrazione, è amore? Non lo sa, ma i suoi pensieri non riescono più a staccarsi da Eleonora, la colombiana che due volte alla settimana viene a occuparsi, con la sua naturale grazia ed esattezza, della sua casa. Abitante di un altro mondo, “dove tutti sono in fuga attraverso dei confini”, quella donna così diversa, così estranea, così “reale perfino quando la sogna”,  gli offre l’illusione di poter forse “vivere almeno un’esperienza fino in fondo, sapere com’è amare sul serio una persona”, esplorare “le grandi regioni vuote dell’anima”, per scoprire, in un viaggio che è anche confronto con l’infanzia e il passato, quel qualcosa di sé che aveva sempre ignorato.

Titolo originale: Tjänarinnan
Prima edizione: Aprile 1999
pp. 232
Nazione: Svezia
Traduzione di: C. Giorgetti Cima
Postfazione di: C. Giorgetti Cima
Collana: Narrativa
Numero di collana: 79
ISBN: 9788870910797
Con il contributo di: Programma "Cultura" della Commissione europea
Prezzo di copertina: € 13,50
Contenuti extra
pdf  Scarica l'incipit in Pdf
pdf  Scarica la postfazione in Pdf

Acquista:
LIBRO

Collana Luci

Prossime uscite

Corsi di lingua

Con i corsi di lingua, Iperborea continua la sua missione di avvicinamento e scambio tra la cultura scandinava e il nostro paese, cominciata nel 1987 con la ricerca, la traduzione e la pubblicazione delle maggiori opere letterarie del Nord Europa in Italia. Nel 2011 abbiamo iniziato con corsi di svedese, norvegese, finlandese, danese.

In svolgimento

I più venduti